Esauriente Tecnologia Tutti i trucchi per utilizzare WhatsApp al massimo

Tutti i trucchi per utilizzare WhatsApp al massimo

Tutti i trucchi per utilizzare WhatsApp al massimo

L’applicazione di messaggistica WhatsApp risulta sicuramente la più scaricata e utilizzata dagli utenti di tutto il mondo. Nonostante un utilizzo quotidiano dell’applicazione risultano in realtà poche le opzioni davvero sfruttate al suo interno.

Molti dei trucchi per servirsi dell’applicazione al massimo delle possibilità contemplano funzionalità sia semplici che nascoste che andremo ad analizzare insieme all’interno di questo nuovo articolo.

In presenza di un sistema operativo Android sarà possibile creare un collegamento rapido direttamente sulla home page in riferimento ad una specifica chat, compreso un gruppo, semplicemente tenendo premuto sulla testa e trascinandola.

In presenza dell’avvenuta lettura di un messaggio ma di una risposta tardiva si potrà modificare lo stato optando per l’opzione “non letto”. In alternativa si potranno invece nascondere le anteprime dei messaggi per una questione di privacy direttamente dalle impostazioni di WhatsApp alla sezione delle notifiche.

Si potranno mettere in evidenza le proprie chat preferite assicurando la priorità della stessa all’interno della lista WhatsApp, tenendo premuto sull’icona in alto sui dispositivi Android, in basso per i dispositivi iOS.

Per modificare lo stato della scrittura scegliendo tra grassetto, sbarrato e corsivo aggiungendo un asterisco in precedenza alla parola e successivamente per ottenere il grassetto, l’underscore per il testo in corsivo, una tidle per lo sbarrato.

Attraverso l’editing delle immagini si potranno abbellire i propri scatti prima dell’invio, tagliando, inserendo un testo o una emoticons. Dalle impostazioni si potranno anche ingrandire le parole del testo, accedendo a “Chat” e “Dimensioni del testo”.

Utilizzando il servizio di chiamata gratuita su WhatsApp sarà inoltre possibile risparmiare dati del traffico internet accedendo dalle impostazioni a “Utilizzo dati” e “Consumo dati ridotto”.

Sfruttando gli assistenti vocali Siri e Google si potranno dettare messaggi di testo direttamente su WhatsApp utilizzando semplicemente la voce. Volendo limitare la propria privacy e nascondere l’immagine del profilo si potrà modificare il tutto tramite “Impostazioni, Account, Privacy e apri Immagine del Profilo” decidendo quale limitazione porre e verso quali contatti.