Torcicollo: Rimedi Naturali, Come Alleviare e Prevenirlo

Torcicollo: Rimedi Naturali

Il torcicollo si presenta come una patologia particolarmente diffusa tra la popolazione, caratterizzata da una limitata mobilità  del collo, nei casi più gravi invece da un blocco totale dello stesso che si accompagna ad un dolore cervicale più o meno intenso.

Il torcicollo si accompagna ad una contrazione dei muscoli, generalmente la condizione dolorosa causa della scarsa mobilità possiede una durata transitoria, fino a scomparire del tutto nell’arco di pochi giorni o poche settimane al massimo, salvo casi in recidivi.

Il torcicollo possiede inoltre un corredo sintomatico multifattoriale derivante da cause quali: una scorretta postura protratta per un lungo periodo, anche in fase notturna, correnti e colpi d’aria, movimenti improvvisi e bruschi del collo. Tra le cause patologiche invece possono presentarsi infiammazioni virali, lesioni al rachide cervicale.

Onde peggiorare la situazione del dolore viene sconsigliato ai soggetti, in presenza di torcicollo, di rimanere con i capelli bagnati troppo a lungo, evitando si sottostare troppo a lungo in presenza di fonti d’aria come quella mossa dal ventilatore e dal condizionatore, compresa l’aria provocata dal finestrino aperto dell’auto.

In presenza di torcicollo si avvertirà un dolore e un impedimento a roteare lateralmente lo stesso, a fletterlo e anche ad allungarlo, rischiando di peggiorare la contrazione dei muscoli sforzandosi troppo.

Alleviare e Prevenire il Torcicollo

Per contrastare gli effetti negativi del torcicollo e prevenire la sua comparsa si dovranno eliminare o ridurre il più possibile tutti gli effetti negativi d’incidenza in grado di provocare il disturbo.

Si dovrà cercare di assumere e mantenere una corretta postura, sia in posizione eretta che in posizione seduta, avvalersi di un sostegno lombare alla guida della propria automobile, munirsi di una sedia e di una scrivania all’altezza corretta, evitando cambi repentini di temperatura, colpi d’aria, ecc.

In presenza di un lavoro faticoso per il quale si dovranno sollevare carichi e pesanti sarà invece opportuno cercare di ponderare la risalita facendo uno sforzo maggiore sulle gambe, aiutandosi con i resto del corpo al fine di equilibrare la fatica senza rischiare strappi muscolari.

La scelta del riposo notturno dovrà avvalersi di un materasso ergonomico e di un cuscino adatto, provando altrimenti a dormire senza il supporto dello stesso.

Un eccesso di riposo, contrariamente a quanto si potrebbe invece pensare, favorisce una maggior contrazione dei muscoli, finendo per agire sugli stessi in modo negativo.

Rimedi Naturali

Ghiaccio: particolarmente utile per cercare di alleviare i sintomi dell’infiammazione muscolare, in presenza di traumi e gonfiori.

Impacchi caldi: anche il calore può conferire un immediato sollievo dal dolore, soprattutto in presenza di una contrattura dei muscoli cervicali.

Cataclismi con semi di lino: preparati con semi di lino tritati.

Pezze calde riempite di sale grosso: il sale dovrà essere riscaldato e riposto all’interno delle pezze, applicate successivamente sulla zona del collo dolente.

Bagno caldo con sali: il bagno caldo aiuta ad incrementare il vapore in grado di sciogliere la tensione muscolare, così come una doccia calda incrementa lo stesso effetto.

Sciarpe e foulard di lana: durante il periodo più freddo dell’anno la lana favorisce un riparo fondamentale dal freddo e da possibili sbalzi termici che potrebbero favorire l’insorgere del torcicollo.

Rilassarsi: lo stress e l’ansia possono favorire l’insorgere del torcicollo in quanto ogni tensione finisce per essere scaricata sul rachide.

Site Footer

Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi