Tachipirina a Stomaco Vuoto o a Stomaco Pieno? E in Gravidanza?

Tachipirina a Stomaco Vuoto o a Stomaco Pieno E in Gravidanza

In presenza dell’assunzione della tachipirina ci si domanda spesso se il farmaco dovrà essere assunto a stomaco vuoto oppure a stomaco pieno, nonostante la disponibilità del bugiardino contenuto all’interno della confezione che molto spesso finisce per essere semplicemente ignorato.

La stessa domanda si ripresenta soprattutto in correlazione con i soggetti che soffrono di dolori di stomaco e per le donne in stato di gravidanza e allattamento.

Precisato che, ogni farmaco compresi quelli da banco, contiene al suo interno un foglietto illustrativo riportante tutte le informazioni e le indicazioni del caso, attraverso questo articolo cercheremo comunque di rispondere alle domande più frequenti.

Tachipirina: composizione del Farmaco

La tachipirina comprende al suo interno principalmente  paracetamolo per consentire un effetto sia analgesico che  antipiretico, ampiamente utilizzata per abbassare la temperatura corporea in presenza di stati febbricitanti.

La tachipirina è allo stesso tempo in grado di contrastare i sintomi influenzali, i dolori originati da uno stato infiammatorio, mentre molti soggetti se ne servono in caso di mal di testa, dolori causati dalla sindrome mestruale, dolori muscolari.

Il farmaco può essere somministrato sia agli adulti che ai bambini, prestando dovuta attenzione ai dosaggi poiché alcune versioni di tachipirina non risultano idonee ai soggetti più piccoli.

La tachipirina può essere assunta tranquillamente a stomaco vuoto per tanto consigliato precedentemente ai pasti al fine di ottenere un maggior risultato contro gli stati influenzali e i dolori associati a tale condizione. Ciò nonostante il farmaco potrà essere assunto anche a stomaco pieno, sotto forma sia di pastiglie che di supposte rettali.

Anche in presenza di disturbi di stomaco come ulcere e gastrite la tachipirina viene comunque consigliata in quanto si presenza come un farmaco non aggressivo per le mucose presenti all’interno dello stomaco.

Tachipirina: Dosaggio consigliato

Qual’è il dosaggio consigliato del farmaco tachipirina riportato anche all’interno del foglietto illustrativo? Tra dosaggi giornalieri e grammi differenti del prodotto esiste una sostanziale differenza che dovrà essere soggetta alla valutazione del proprio medico.

Salvo una precisa indicazione medica la tachipirina non dovrà essere utilizzata per un periodo maggiore ai tre giorni consecutivi.

Tachipirina: può essere somministrata alle donne Incinta?

In caso di gravidanza la tachipirina potrà essere assunta sena problemi, compresa la fase di allattamento, sotto una prescrizione medica evitando gli eccessi e le assunzioni autonome.

Ma quali sono invece gli effetti collaterali potenzialmente riscontrabili sotto un’assunzione di tachipirina? Trattandosi pur sempre di un farmaco si dovranno conoscere anche i possibili effetti collaterali dello stesso, riportati anche in questo caso all’interno del bugiardino.

Tachipirina: Effetti Collaterali

I possibili effetti collaterali della tachipirina riguardano soprattutto il paracetamolo di cui si compone, suddividendosi in: vertigini, sonnolenza, alterazioni ematologiche, secchezza orale, problemi di accomodazione, nausea, vomito, fenomeni allergici, prurito, orticaria,  porpora trombo-citopenica, arrossamenti cutanei, broncospasmo, insufficienza renale, necrosi tubulare acuta, aritmie cardiache, agranulocitosi, pancitopenia, anemia emolitica.

Gli effetti collaterali del farmaco erano già stati ampiamente evidenziati nel 1967, riportati sul Journal of Pharmacology and Experimental Therapeutics, ripresi all’interno del libro del dott. Roberto Gava circa un ventennio fa.

Nel volume letterario del dott. Gava si affronta inoltre la tossicità della tachipirina e il rischio di contrarre allergie maggiori soprattutto in casi di somministrazione della stessa prolungati nei soggetti più piccoli.

Generalmente gli eventi in cui si presentano effetti collaterali, in seguito alla somministrazione della tachipirina risultano pressoché rari.

Site Footer

Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi