Esauriente Intrattenimento Solo – A Star Wars story sbarca a Cannes

Solo – A Star Wars story sbarca a Cannes

Solo - A Star Wars story sbarca a Cannes

Il decimo capitolo di una delle saghe più famose è sbarcato a Cannes, il famosissimo festival francese scelto per la presentazione ufficiale di “Solo – A Star Wars story”.

All’interno del festival di Cannes si sono così susseguite numerose scene d’azione mai viste prima conquistando il titolo di maggiore americanata mai proposta. Il decimo capitolo Solo – A Star Wars story della saga sarà protagonista indiscusso delle sale cinematografiche a partire dal 23 maggio, mentre le prevendite dei biglietti sono già state aperte in tutto il territorio italiano, promosse anche dagli spot pubblicitari televisivi.

Sotto il premio Oscar Ron Howard la saga ritorna indietro di un decennio proponendo la storia del giovane mercenario Han Solo interpretato dall’esordiente attore Alden Ehrenreich.

A pochi giorni dall’inizio del festival di Cannes, all’interno del parco giochi più famoso del mondo della Disney, i visitatori hanno potuto incontrare Chewbecca presso l’elegante Carlton hotel in promozione della saga.

Solo – A Star Wars è stato presentato a Cannes come film fuori concorso, ripartendo dalle origini della creazione da parte di George Lucas, al fine di rappresentare il primo incontro tra il contrabbandiere galattico e l’amico copilota Chewbecca.

L’amicizia tra i due viene sancita da un’iniziale scazzottata come spesso accade all’interno delle sceneggiature cinematografiche d’effetto, affermando alcuni dettagli in merito all’acquisizione del cognome “Solo” da parte del giovane mercenario, spiegando le motivazioni del suo passare da ladro a comandante del Millennium Falcon.

In questo decimo capitolo, nei panni di Chewbecca, si ritrova l’attore Joonas Viljami Suotamo già presente nei film  Il risveglio della forza e Gli ultimi jedi, all’interno di un costume da 211 centimetri.

Ron Howard ha successivamente dichiarato: “La storia riflette moltissimo lo spirito dei film originali nella sua combinazione di giocosità e temi profondi che mescolata con grandi scene d’azione, e ambientata in un universo affascinante, invitante, divertente e capace di spingere alla riflessione”.

Ai momenti di profonda riflessione in Solo – A Star Wars story si alternano anche scene divertenti e caratteristicamente più leggere, senza volersi dimostrare pretenziose.