Esauriente Intrattenimento Sanremo, Michelle Hunziker: “Il momento più brutto del Festival? Il dolore al...

Sanremo, Michelle Hunziker: “Il momento più brutto del Festival? Il dolore al piede. Quando mi sono resa conto che era diventato uno zampone tale che non riuscivo più a infilare la scarpa”

Sanremo, Michelle Hunziker “Il momento più brutto del Festival Il dolore al piede. Quando mi sono resa conto che era diventato uno zampone tale che non riuscivo più a infilare la scarpa

Ad un solo giorno dal termine della 68esima edizione del Festival di Sanremo, la conduttrice Michelle Huniker si è lasciata intervistare dal programma Le Iene ancora con l’evidente emozione in circolo per le serate che si sono susseguite sino alla finale.

Durante l’intervista Michelle ha rivelato anche alcuni imprevisti, compreso un incidente abilmente nascosto durante le serate in diretta. “Il momento più brutto del Festival? Quando mi sono resa conto che era diventato uno zampone tale che non riuscivo più a infilare la scarpa … Colpa dell’alluce valgo”.

Riguardo al direttore artistico Cluadio Baglioni la Hunziker ha sottolineato la sua precisione, mentre ha ritenuto “perfetto” l’attore Pierfrancesco Favino, conduttore al suo fianco durante la programmazione del Festival.

“Claudio Baglioni è preciso, guarda qualunque cosa, ma ad un certo punto si è lasciato totalmente andare. Pierfrancesco Favino non ha difetti, sa fare tutto!”.

Ma Michelle Hunziker ha risposto anche ad altre domande di carattere decisamente più privato, sottolineando con ironia “Il sesso a 30 anni inizia ad essere interessante, a 40 anni è esplosivo, a 80 potrebbe ancora funzionare”.

Tra i numerosi commenti online sono stati evidenziate la bravura e la fisicità statuaria della conduttrice nonostante i suoi 41 anni di età.

“Ho realizzato il mio sogno di portare la femminilità sul palco con il numero delle donne. La mia canzone preferita era quella di Ermal Meta e Fabrizio Moro” ma nonostante i vincitori del Festival di Sanremo targato 2018 la Hunziker ha espresso grande approvazione anche per Ultimo, il ragazzo vincitore delle Nuove Proposte.

Michelle Hunziker ha successivamente riaperto anche il ricordo della sua passata esperienza vissuta all’interno della setta che l’aveva strappata dai suoi affetti, minando il suo precedente matrimonio con il cantante Eros Ramazzotti e il rapporto con la propria famiglia.

“Talmente stavo male che ho detto: Preferisco morire piuttosto che continuare a stare in questa situazione” ha confessato la conduttrice ripensando a quei momenti. “Ricordate che il maestro di vita non chiede soldi, lo è e basta”.

Sul tema affrontato dalla blogger Selvaggia Luccarelli la Hunziker ha risposto: “Non le abbiamo dato i bilanci perché non ci ha dato il tempo. Ci ha chiamato, l’hanno richiamata per farla parlare con le socie fondatrici e lei, il giorno dopo, ha scritto quelle cose. Era una voglia di gettare fango inutilmente, ma non c’è problema”.