Esauriente Salute Quanto costa assicurare un’alimentazione adeguata al proprio cane?

Quanto costa assicurare un’alimentazione adeguata al proprio cane?

Quanto costa assicurare un'alimentazione adeguata al proprio cane

Il regime alimentare indirizzato agli animali domestici assume la stessa importanza per la dieta corretta prevista per gli stessi padroni umani. Alla basa della salute del proprio cane si trova difatti anche il regime alimentare quotidiano, risultante spesso del tutto squilibrato e in alcuni casi persino nocivo per la salute del nostro amico a quattro zampe.

Tutte le diete rivolte agli animali domestici, non intese esclusivamente ai cani quindi, si dimostrano in grado di accorciare la vita e il benessere della loro forma fisica.

La dieta dei cani cuccioli assumerà un apporto di nutrienti diverso, mentre la stessa varierà in direzione del raggiungimento dell’età adulta, in corrispondenza alla sterilizzazione o castrazione, in concomitanza con eventuali disturbi patologici.

A seconda delle varie fasi di vita dell’animale stesso si rivelerà opportuno appoggiarsi al parere e alle indicazioni del proprio medico veterinario di fiducia, andando così ad elaborare un piano alimentare corretto per la salute del proprio cane.

A seconda delle razze canine il medico veterinario saprà colmare ogni lacuna e curiosità, stabilendo un piano alimentare diverso a seconda dell’animale, del peso e dell’età.

La scelta di acquistare prodotti confezionati non rappresenta l’unica alternativa per i cani in quanto, secondo il parere di diversi esperti, si potrà preparare loro un pasto altrettanto completo cucinando personalmente le porzioni previste per l’assunzione quotidiana, escludendo il rischio di introdurre conservanti e altri ingredienti industriali non sempre ottimali per la salute dell’animale.

Optando per la scelta delle classiche scatolette o crocchette si dovrà prestare attenzione alla lista degli ingredienti, cercando di preferire sempre una fonte di proteine disidratata dalla presenza di acqua, quindi di più semplice assorbimento.

La dieta del cane domestico si baserà inoltre sull’aspetto sedentario oppure attivo dello stesso, concordando un diverso piano alimentare in questo caso sotto la supervisione del proprio veterinario. La presenza dei cerali dovrà risultare cotta e ridotta, mentre le proteine per i cani adulti dovranno corrispondere ad un grammo puro per ogni kg di peso.

Il costo complessivo dell’alimentazione del proprio cane potrà essere calcolato successivamente sulle basi delle quantità consigliate e sulla tipologia di alimenti scelta per lui, concordata in sede ambulatoria veterinaria.