Problemi Accesso Alice Mail, Reimpostare Username, Password e mettere l’Account in Sicurezza

Problemi Accesso Alice Mail, Reimpostare Username, Password e mettere l’Account in Sicurezza

Almeno una volta, sicuramente, sarà capitato a tutti gli utenti di riscontrare dei problemi di accesso con Alice Mail in quanto, nonostante i ripetuti tentativi, il server ha continuato a ripetere che l’username oppure la password inserite erano errate. Ma cosa si può fare in questo caso?

Come Reimpostare Username e Password

Generalmente, quando si riscontrano delle difficoltà di accesso con Alice Mail sarebbe opportuno chiamare la TIM e segnalare il problema, però prima si può tentare di risolvere in un modo sicuramente più veloce.

Infatti ogni tanto si tratta solo di avere sbagliato la combinazione di username e password, il guaio è se la sequenza esatta è stata dimenticata ma, fortunatamente, si può risolvere effettuando un reset.

L’operazione è abbastanza semplice, quindi questo vuol dire che reimpostare username e password può essere fatto anche dalle persone che hanno meno dimestichezza con la tecnologia, in quanto è sufficiente:

  • Collegarsi al sito web di TIM
  • Andare su Servizio e cliccare sulla dicitura recupera username e password
  • Quando si apre la pagina, sulla sinistra, bisogna inserire il proprio username (digitando il dominio della propria email, ovvero @tim.it, @tin.it oppure @alice.it) nell’apposito spazio
  • Cliccare sulla dicitura Recupera Password
  • Cliccare prima sul captcha (per chi non lo sapesse il codice di conferma) e poi su Invio

Quasi immediatamente, l’utente riceverà tramite SMS il codice di verifica che bisogna poi inserire direttamente sull’apposita pagina del sito web di TIM, in quanto una volta completata questa semplice operazione l’utente potrà cambiare la password ed accedere alla sua email.

La stessa identica procedura descritta qui sopra, spiegata in maniera approfondita su LezioniEuropa.it, deve essere eseguita anche per recuperare l’username con la sola differenza che, dopo aver cliccato sul captcha e invio, l’utente deve inserire numero di telefono fisso TIM associato all’indirizzo email e  poi confermare la sua identità.

Mentre se il numero associato corrisponde a un telefono mobile, prima bisognerà inserire il codice di verifica che verrà recapitato per SMS e poi, in fase d’iscrizione, rispondere a tutte le relative domande di sicurezza.

Come Mettere l’Account in Sicurezza

Nel caso in cui reimpostare l’username e la password non sia servito a nulla non bisogna scoraggiarsi, fortunatamente per accedere alla propria casella di posta si può tentare di forzare l’account, ovvero l’utente può:

  • Inviare una segnalazione al centro assistenza TIM per Problemi accesso Alice Email, inviando all’indirizzo cambiapasswordmail@telecomitalia.it allegando il modulo di Richiesta generazione password per il servizio TIM Email (il quale va scaricato sul sito) e, la fotocopia del Documento d’Identità (sia fronte che retro) dell’intestatario
  • Mandare un messaggio sulla Pagina Facebook di TIM in cui bisogna segnalare la tipologia di problema riscontrato, riportare i propri dati personali e ricordarsi di aggiungere l’hastag #TIMFisso
  • Mettersi in contatto con gli operatori attraverso Twitter utilizzando gli account @TIM4USara, @TIMU4Fabio oppure @TIMU4Luca

Infine, quando finalmente i problemi di accesso ad Alice Mail sono stati risolti, è di fondamentale importanza mettere il proprio account in sicurezza, ovvero è necessario che l’utente prenda alcune semplici accortezze come:

  • Configurare una password sicura, possibilmente composta da lettere e numeri
  • Inserire il proprio numero di telefono e impostare le domande di sicurezza per poter recuperare sbrigativamente le credenziali.

Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi