Netflix: se condividi la password rischi la denuncia



Condividi con qualcuno la tua password di Netflix per dimezzare le spese del tuo abbonamento mensile? Attenzione, se sarai scoperto rischierai di essere denunciato.

Netflix ha sviluppato un programma grazie alla Synamedia, una società britannica, in grado di individuare chi condivide la password del proprio account con altri utenti.

Il software fa uso di un’intelligenza artificiale ed è in grado di individuare chi condivide le password di servizi di streaming online, come appunto Netflix.

Una volta individuato il problema, Netflix potrà chiedere all’utilizzatore del servizio di acquistare un servizio Premium che consente di utilizzare il servizio su diversi dispositivi oppure di chiudere il profilo.



Se invece si riuscirà a dimostrare che l’utente vende la propria password ad altri utilizzatori del servizio, la persona potrà essere denunciata.

Il manager di Synamedia ha dichiarato durante un’intervista al The Sun, un quotidiano della Gran Bretagna, che la condivisione delle proprie credenziali sta diventando un serio problema e comporta dei costi che non possono passare inosservati.

Secondo la Synamedia infatti, il 25% dei più giovani condivide la propria password con gli amici e questo comporta una grave perdita economica sia a Netflix che alle alte aziende che dispongono di piattaforme dedicate allo streaming online.