Esauriente Salute Nata la prima bambina dall’utero di una donatrice deceduta

Nata la prima bambina dall’utero di una donatrice deceduta

Il primo caso al mondo riporta la notizia della nascita di una bambina dall’utero di una donatrice deceduta, come si apprende dai principali quotidiani di informazione quali La Stampa e l’Ansa.

La donna brasiliana di 32 anni aveva ricevuto il trapianto nel 2016 per dare alla luce la bambina nel dicembre del 2017. A riportare la news alla fonte risulta essere stata la Bbc.

La donna brasiliana, affetta dalla sindrome di Mayer-Rokitansky-Küster-Hauser, una patologia che evidenzia la mancata formazione dell’utero e della vagina, si era sottoposta al trapianto da parte di una donna morta per emorragia cerebrale.