Esauriente Intrattenimento Morto Ronald Lee Ermey, maggiore Hartman in ‘Full Metal Jacket’

Morto Ronald Lee Ermey, maggiore Hartman in ‘Full Metal Jacket’

Morto Ronald Lee Ermey, maggiore Hartman in 'Full Metal Jacket'

Si è spento all’età di 74 anni l’attore Ronald Lee Ermey, maggiore Hartman in ‘Full Metal Jacket’, mentre a rendere ufficiale la notizia è stato il suo stesso manager storico Bill Rogin attraverso un comunicato social network: “È con enorme dispiacere che mi duole informarvi che R. Lee Ermey (The Gunny) è morto questa mattina a causa di alcune complicazioni dovute a una polmonite. Mancherà moltissimo a tutti noi”.

L’attore viene ricordato dal pubblico per la sua magistrale e intramontabile interpretazione del maggiore Hartman nel capolavoro Full Metal Jacket, ma anche per il suo personaggio all’interno del capolavoro di Stanley Kubrick del 1987 che gli valse un Golden Globe come Miglior attore non protagonista.

La carriera professionale di Ronald Lee Ermey è stata tuttavia costellata anche da ulteriori ruoli autoritari e famosi, interpretando il ruolo del sindaco Tilman nel film Mississippi Burning – Le Radici dell’Odio del 1988; Frank Martin in Willard il paranoico del 2003; il capitano di polizia nel film Seven del 1995; il temibile sceriffo Hoyt nel remake di Non aprite quella porta, ma anche la voce sergente nel film d’animazione Toy Story.

Ancor prima di avvinarsi alla carriera cinematografica come attore Ronald Lee Ermey aveva lavorato come sergente della Marina e d’artiglieria, diventando successivamente istruttore, sviluppando tutta l’esperienza necessaria per l’interpretazione in Full Metal Jacket e nell’opera di Stanley Kubrick.

Il primo ruolo dell’attore viene invece ricordato all’interno del film Apocalypse Now, del 1969, prendendo successivamente parte anche a diverse serie Tv come “X Files”, “Dr. House”, “JAG-Avvocati in divisa”, “Scrubs-Medici ai primi ferri”, “Miami Vice”, “Terra promessa”.

Il suo ruolo come doppiatore conta esperienze all’interno di “X Man Conflitto finale”, “I Griffin”, “I Simpson”, “Toy Story 2”, “Toy Story 3”, “Kim Possible”, “Buzz Lightyear da Comando Stellare – Si parte!”. Ronald Lee Ermey ha lasciato la moglie Nila con la quale si era unito in matrimonio dal 1975, e quattro figli.

Tra le sue frasi più famose il discorso in Full Metal Jacket: “Se voi signorine finirete questo corso sarete un’arma, sarete dispensatori di morte, pregherete per combattere ma fino a quel giorno siete uno sputo, la più bassa forma di vita che ci sia nel globo, non siete neppure fottuti esseri umani, sarete solo pezzi informi di materia organica”.