Esauriente Attualità Il bacio di Giove e Venere nei cieli del 13 novembre

Il bacio di Giove e Venere nei cieli del 13 novembre

Il bacio di Giove e Venere nei cieli del 13 novembre

L’appuntamento per assistere al “bacio” tra il pianeta Giove e il pianeta Venere è stato stabilito all’alba della mattina di lunedì 13 novembre, un evento unico al quale assistere prima della sua attesa per rivederli nuovamente insieme.

Il prossimo futuro appuntamento romantico tra Giove e Venere si ripeterà soltanto nel 2019 tra le mensilità di gennaio-febbraio. Ma i due pianeti entreranno in congiunzione nella mattinata all’alba di lunedì 13 novembre, tra poche ore, per scambiarsi un ipotetico bacio sotto la luce riflessa dell’aurora.

Per assistere al fenomeno evento, sperando nell’assenza di possibili perturbazioni piovose, si dovranno impostare le sveglie relativamente presto.

I bacio tra Giove e Venere apparirà in mondo visione sul grande palcoscenico del cielo poco dopo le 06:00 del mattino, in direzione est avvolti dalle luci del primo mattino che annuncia il temine di una lunga notte e l’inizio del nuovo giorno.

I due pianeti “innamorati” resteranno visibili per un lasso di tempo breve, impostato intorno alle 07:00, prima dell’effettivo sorgere del Sole con il quale non sarà più possibile assistere al fenomeno.

La congiunzione di Giove e Venere apparirà nel cielo illudendo la vista di un loro effettivo ravvicinamento, in realtà frutto di un’illusione ottica, dovuta alla visuale dalla Terra. I due pianeti resteranno in realtà lontanissimi fra loro, proprio come le rispettive distanze reali, offrendo quindi uno spettacolo provvisorio e limitato nel tempo.

Giove e Venere rappresentano i due pianeti più brillanti visibili nel cielo dopo il pianeta della Luna, entrambi posti a risalto della notte, motivo per il quale saranno visibili all’alba di domani mattina 13 novembre 2017.

Il pianeta Giove avrà un magnitudo pari a -1.7, mentre il pianeta Venere pari a -3.93, per una visione nel cielo assicurata secondo gli esperti.

Lo spazio in cui si verificherà il “bacio” avverrà in una porzione ristretta pari a soli 0,3 secondi d’arco. Per assistere a tutta la magnificenza del pianeta Giove si potrà inoltre attendere la giornata del 9 maggio 2018, quando il pianeta apparirà visibile in tutto il suo splendore.