GLS Tracking: come Rintracciare un Pacco Nazionale o una Spedizione Internazionale

GLS Tracking come Rintracciare un Pacco Nazionale o una Spedizione Internazionale

L’e-commerce è sempre più utilizzato per lo scambio e l’acquisto di merci varie, ma molti sottovalutano o comunque non fanno caso all’attività logistica e di spedizione che c’è dietro per far arrivare i prodotti direttamente a casa e assicurarci riguardo al corretto espletamento della distribuzione.

Quando ci troviamo ad acquistare on line, fremiamo subito al pensiero di quel bene che arriverà nelle nostre case, ma un secondo dopo ci preoccupiamo già per il viaggio e sul personale che avrà nelle proprie mani il nostro prodotto. Stessa situazione accade quando siamo noi a spedire qualcosa.

In questi casi è molto meglio rivolgerci e comprare da negozi on line che hanno accordi con corrieri e ditte specializzate formate da professionisti e in grado di corrispondere numerosi servizi accessori oltre la pura e mera consegna del pacco: una di queste è sicuramente GLS.

GLS, consente al destinatario di seguire passo passo la sua spedizione, comunicandogli un codice alfanumerico di tracking grazie a un sistema informatico disponibile on line predisposto per fornire proprio questo servizio oramai basilare.

Nei prossimi capitoli spiegheremo a chi sta per ricevere una consegna da GLS come seguire il percorso attraverso un tracciamento sulla mappa, sia da browser web, sia anche da App in mobilità e facilmente.

Codice di Tracking

Per rintracciare il percorso e la posizione di un pacco, la ditta di spedizione, se ha attivo questo servizio come GLS, rilascia un codice di spedizione, noto anche come codice di tracking. Il codice utilizzato da GLS per le sue spedizioni nazionali, di solito è composto da due valori corrispondenti a due lettere ovvero una lettera e un numero, seguito da un massimo di 9 cifre (es. Y3 576438999). Se la spedizione deve invece varcare i confini (parliamo di quelle internazionali), allora il codice tracking di GLS è costituito da 11 numeri (es. 44543569801).

Oltre il codice di tracking, le spedizioni di GLS possono essere localizzate nei loro spostamenti grazie al cosiddetto ID Collo, un insieme di numeri posto sotto il codice a barre e costituito da una serie di zeri iniziali, seguito da numeri e dalla sigla finale della ditta, GLS appunto, ad esempio 0000 35678833 GLS. La parte che interessa, utilizzabile per il tracking del pacco, è quella centrale; nel nostro caso 35678833.

Oltre queste due possibilità, GLS permette di seguire il percorso del nostro pacco utilizzando il numero del documento di trasporto. A tal fine, occorre avvalersi  del formato completo riportante prima la sigla della sede, il numero del contratto e il DdT (Documento di Trasporto), ad esempio MI 1234 4444444. Nel caso mancasse il numero del contratto, sempre di 4 cifre, è necessario inserire al suo posto uno o più zeri (es. 0001): nel qual caso, il nostro esempio diventerà MI 0001 4444444.

Il pacco giungerà nelle nostre case solitamente tra le ore 8.30 e le 18.30 e, in caso d’assenza del destinatario, GLS proverà a riconsegnare nuovamente il giorno lavorativo successivo; altrimenti potremo e dovremo contattare telefonicamente il centro di raccolta e distribuzione presente in loco.

Rintracciare un Pacco GLS

Se abbiamo bisogno o desideriamo rintracciare il percorso di un pacco spedito da noi o che deve arrivarci, GLS ci mette a disposizione uno strumento web programmato e disegnato proprio per diffondere informazioni riguardo a questo processo; in alternativa a GLS, esistono numerosi servizi on line di terze parti che forniscono gli stessi dati e sono altrettanto validi e semplici da utilizzare. Nei prossimi capitoli analizzeremo entrambe le possibilità.

Sito Internet GLS

Se vogliamo usare il sito ufficiale per tracciare il nostro pacco, basta navigare fino a www.gls-italy.com , sezione Servizi per i Destinatari e Ricerca Spedizione utilizzando il nostro browser web preferito (es. Chrome, Edge, Safari, IE, Firefox, Opera…).

Si aprirà una pagina in cui dovremo inserire nel campo Riferimento Spedizione il numero di tracking se selezioniamo l’opzione Riferimento Nazionale (nel caso di pacco inviato e consegnato all’interno della stessa nazione), oppure Riferimento Internazionale, nel caso di spedizione omonima.

E’ possibile, come accennato, utilizzare la funzionalità di tracking inserendo l’ID Collo oppure il numero del documento di trasporto inserendo le giuste cifre nel campo e selezionando l’opzione congrua.

Scelta la modalità e inseriti i dati, cliccheremo su invia e vedremo a schermo tutti i dettagli e le informazioni riguardo il nostro pacco (il peso, la sede del mittente, le dimensioni, la sede del destinatario, etc.) con indicazione dello status della spedizione, in base allo stato d’avanzamento del percorso e accanto data, ora e luogo. Tutto molto semplice.

GLS dà inoltre la possibilità a chi se ne avvale, di attivare un servizio di notifica tramite e-mail o SMS in modo da ricevere un avviso secondo la modalità scelta prima della consegna, sempre nel caso in cui noi abbiamo reso disponibili queste informazioni a GLS.

Spedizione Internazionale

Non c’è solo l’applicazione Web di GLS se vogliamo sapere dove sta il nostro pacco, ma ci sono altri tool resi disponibili da terzi proprio per questo scopo. Il funzionamento è più o meno analogo a quello del sito istituzionale della ditta di trasporto e basterà sempre avere una connessione internet e un pc o un device mobile. Oltre a questo, sarà necessario ovviamente il codice di tracking da inserire per individuare il percorso della nostra spedizione.  Ecco l’elenco di questi tool disponibili on line con una breve descrizione:

  • 17 Track. Servizio mediante il quale possiamo tracciare le spedizioni di tantissimi corrieri locali e non. Disponibile in lingua italiana è molto semplice da utilizzare e non ha bisogno di registrazione. L’url è www.17track.net.
  • AfterShip. Gratuito e molto facile per l’uso, senza obbligo di registrazione; supporta più di 450 corrieri in tutto il mondo, compreso GLS. L’url è www.track.aftership.com.
  • Packagetrackr. Altro sito simile; basterà navigare fino a www.packagetrackr.com e potremo in maniera free, utilizzando un interfaccia utente user friendly, tracciare il nostro pacco sia in Italia, sia all’estero.

Site Footer

Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi