Esauriente Salute Gli alimenti “amici” delle donne: la classifica

Gli alimenti “amici” delle donne: la classifica

Gli alimenti amici delle donne la classifica

Quali sono gli alimenti considerati a tutti glie effetti “amici” della salute femminile? Un dieta alimentare salutare e bilanciata, abbinata ad una costante attività fisica, assicura da sempre un ottimo rimedio a contrasto di patologie e obesità, indicata sia per gli uomini che per le donne.

Tuttavia alcuni cibi sono stati classificati a maggior effetto benefico in correlazione con l’organismo umano femminile, risultando maggiormente attente alle diete e al mantenimento del peso forma unito allo stato di salute ottimale.

Oltre al corretto apporto di calorie, ad uno stile di vita incentrato sul consumo di alimenti sani, sull’origine biologica e il chilometro zero, alcuni specifici alimenti si dimostrano in grado di interagire positivamente sulla fascia femminile dei soggetti, ma quali sono?

Al primo posto si trova la mela, un frutto in grado di assicurare un corretto apporto di nutrienti e antiossidanti, presenti soprattutto all’interno della buccia non trattata.

Al secondo posto si trovano invece gli spinaci ricchi di vitamine e sali minerali, favorendo la salute degli occhi, contrastando efficacemente l’invecchiamento cutaneo, salvaguardando lo stato delle ossa e dei muscoli.

Al terzo posto si trova l’olio extravergine di oliva come base per il condimento degli alimenti, ricco di Omega 3 e Omega 6, favorendo anche l’ormone della felicità serotonina.

In quarta posizione si trova il frutto del kiwi, ricco di vitamina C, a prevenzione di infezioni e malattie, indicato soprattutto durante il ciclo mestruale. In quinta posizione si trovano insieme sgombro e sardine ricche di Omega 3 a protezione anche del cuore.

Al sesto posto il cetriolo e il sedano indicati soprattutto come snack sostitutivi i cibi confezionati. Al settimo posto compare il carciofo, utile contro i radicali liberi e la ritenzione idrica, in grado di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue, i valori glicemici, ritenuto anche un anti-tumorale.

Al settimo posto l’avocado ricco di fibre, vitamine B, E e acido folico, utile per l’assorbimento del calcio, a contrasto dei radicali liberi e del colesterolo. In ottava posizione le noci, prevenendo i dolori tipici del ciclo mestruale.

In nona posizione il cioccolato fondente a contrasto dell’invecchiamento cellulare, migliorando l’umore. In decima ed ultima posizione troviamo invece l’anguria, il melone e le pesche, fonte di vitamine a contrasto della ritenzione idrica.