File.dat come Aprire e Modificare File in questo formato

Estensione .dat

L’estensione .dat contraddistingue un file che può contenere dati indifferenziati, di qualsivoglia tipo, dai documenti alle immagini, fogli di calcolo etc. Non sarà possibile conoscerne il contenuto fino a che non si aprirà con un software adatto allo scopo; una volta aperto e scoperta la sua natura, potremo anche cambiarne l’estensione convertendolo in un formato a noi più conosciuto nei sistemi operativi che lo permettono o grazie agli strumenti di conversione presenti on line.

DAT significa quindi letteralmente dati, il che ne indica la caratteristica stessa di essere indefinibile a priori poiché tutto il linguaggio macchina è formato da elementi binari. Molto spesso ci troveremo di fronte a questa tipologia di file in un allegato di una e-mail e vorremo naturalmente aprirlo senza la paura di non sapere cosa stiamo facendo.

La soluzione più semplice è quella di contattare il mittente della e-mail e chiedergli lumi sui dati contenuti nel file inviato, ma, se non dovessimo riuscire o non volessimo farlo, potremo iniziare ad analizzare le dimensioni del file stesso al fine di comprenderne la natura: se più grandi di 2 MB, 2048 Byte, potremo pensare ad un elemento multimediale di solito caratterizzato da un maggiore quantitativo di dati per la sua riproduzione, viceversa se minore della stessa dimensione, si tratterà di un documento word, excel o di un’unica foto.  Se la dimensione è di soli pochi KB, il Blocco note di Windows o il TextEdit di OS X, saranno probabilmente i maggiori candidati all’apertura di quel file di testo.

 

Windows

Se il nostro sistema operativo è Windows, potremo provare ad aprire questo file .dat cliccando sul pulsante start e digitando blocco note nella barra di ricerca per poi trascinare il file stesso all’interno del programma: se visioneremo un testo lineare, allora l’allegato .dat sarà un semplice file di testo semplice, mentre se saranno presenti dei caratteri incomprensibili insieme a questi, allora probabilmente potremo aprirlo con un software simile a Word. Se, infine, non ci sarà nemmeno un testo intellegibile, allora il file DAT sarà un’immagine, un documento PDF o un altro tipo di file multimediale.

 

Apple

Nel caso di sistema operativo Apple, dovremo aprire l’applicazione TextEdit con il doppio click sull’icona presente nella cartella applicazioni.

 

Come Aprire il File

Una volta individuato il tipo di file, dovremo cliccare con il tasto destro su questo e selezionare dal menù a tendina la voce Rinomina. A questo punto cancelleremo l’estensione finale dopo il punto (.dat) e la sostituiremo con la tipologia esatta a cui appartiene:

  • .doc o .docx nel caso di un documento word;
  • .xls o .xlt per i fogli di calcolo excel;
  • .pdf per i documenti Adobe;
  • .png , .jpg ,.jpeg, .gif, .bmp per le immagini;
  • .txt per i file apribili con il blocco note;
  • .rtf per i documenti di testo redatti con TextEdit di Apple.

Nel caso tu abbia modificato l’estensione, ma non è accaduto nulla al file che è ancora non apribile, allora dovremo cambiare qualche impostazione di base del sistema. Per quanto concerne Windows, basterà trovare la voce Opzioni Cartella presente nel Pannello di Controllo e nella scheda Visualizzazione dovremo togliere il segno di spunta accanto alla voce Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti, dando poi l’ok. Dopo aver fatto questo, vedremo finalmente visualizzata l’estensione .dat del file e potremo finalmente modificarla.

Se, invece, siamo appassionati di Apple e possediamo un iMac, potremo visualizzare e cambiare le estensioni DAT nel formato corretto, utilizzando il Finder; cliccando su di questo e poi sulla voce Preferenze, ci basterà andare alla scheda Avanzate e mettere poi il segno di spunta alla casella Mostra tutte le estensioni dei nomi file, confermando naturalmente le modifiche prima di chiudere.

 

Winmail Opener

Se non fossimo riusciti ad aprire il file .dat potremo utilizzare uno strumento molto potente, in grado di determinare direttamente il contenuto interno: grazie a Winmail Opener, riconosceremo e visualizzeremo i dati in anteprima. Basterà andare sul sito del distributore, scaricare e installare questo applicativo molto leggero e affidabile.  Una volta avviato il programma, potremo aprire il file .dat: visualizzeremo a schermo due colonne, in quella sinistra sarà presente il testo contenuto nel file ed in quella destra i documenti . Potremo modificare e copiare singoli elementi inglobati nel pacchetto DAT selezionandoli direttamente dalla colonna con la funzione copia, incollandoli poi in una cartella a nostro piacimento.

 

TNEF’s Enough

Per quanto riguarda l’ecosistema MAC, consigliamo l’applicazione gratuita TNEF’s Enough, grazie alla quale potremo tranquillamente estrapolare i documenti e gli elementi contenuti nei file DAT alla stregua del già descritto software per Windows. Grazie alla funzione Export all dal Menu file, potremo tranquillamente salvare in altra posizione tutti gli elementi contenuti nel file .dat.

 

Winmaildat.com

Dulcis in fundo, nell’epoca degli strumenti on line, è presente anche in questo caso un servizio gratuito ad hoc: Winmaildat.com è il portale web realizzato al fine di consentire la corretta visualizzazione degli allegati generati da Microsoft Outlook e dei file ATT0001.dat con il vincolo massimo di 5 MB. Ci basterà navigare fino alla pagina presente on line, cliccare sul pulsante Scegli file, selezionare il file di nostro interesse con estensione DAT e premere il bottone Send File; entro pochi secondi visualizzeremo gli oggetti presenti, selezionabili, salvabili e modificabili.

Site Footer

Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi