Efficienza Energetica Domestica: tutto parte dal Tetto

Efficienza Energetica Domestica tutto parte dal Tetto

Migliorando le risorse e i mezzi con i quali usufruiamo di corrente elettrica, gas e acqua vedremo i costi delle bollette ridursi drasticamente, mentre diamo un piccolo grande aiuto al pianeta. Vi sembra poco? Per migliorare l’efficienza energetica domestica non basta aggiungere gli areatori sui rubinetti e installare le lampadine a risparmio energetico. La miglior soluzione riguarda il tetto e la sua coibentazione con le giuste tecniche, come spiegano con estrema chiarezza su RifareCasa, dove troverete un dettagliato approfondimento sulle tecniche di coibentazione del tetto.

Efficienza Energetica è sinonimo di Risparmio

Quello dell’efficienza energetica è un argomento che accoglie sempre più proseliti dato che costituisce un vantaggio per tutti oltre che per il Pianeta. Diverso tempo fa eravamo soliti pensare che i comportamenti virtuosi in materia di ecologia fossero riservati esclusivamente alla salute del Polo Nord, contro lo scioglimento dei ghiacci per salvare gli orsi polari. Oggi abbiamo capito che la salute del pianeta è gravemente compromessa e che gli effetti ci riguardano da vicino sia a livello di salute che sul nostro conto in banca. Per la costruzione o per il miglioramento dell’efficienza energetica di una casa, esistono norme molto restrittive ma che sono orientate proprio alla riduzione dello spreco.

Perché Isolare il Tetto?

Il tetto e le pareti di casa sono i principali responsabili delle dispersioni di calore in inverno e di surriscaldamento in estate. Il tetto, come è noto, serve a proteggere una casa dalle intemperie ed è la parte fondamentale della casa perché è sempre esposta a sole, pioggia, neve e vento. Per questo sarebbe utile controllare le condizioni in cui versa il tetto e “aggiornarlo” con una certa frequenza ai nuovi sistemi di isolamento e coibentazione che offre il mercato. Ovviamente si tratta di lavori impegnativi sia da un punto di vista tecnico che di costi ma che, alla lunga, producono un beneficio energetico ed economico non indifferente. Per esempio, con un buon sistema di coibentazione risparmierete sulla bolletta e soffrirete meno il caldo o il freddo a seconda delle stagioni e del clima esterno. Eseguendo un buon lavoro di coibentazione, inoltre, potrete avere accesso ad interessanti eco-bonus messi in atto dal Governo proprio per incentivare le persone ad un utilizzo energetico più responsabile.

Coibentazione e Materiali: l’importanza di scegliere i migliori professionisti

La coibentazione è una tecnica di costruzione che isola due sistemi sottoposti a condizioni ambientali differenti in modo tale che non vi sia scambio di calore e rumore. Per questo la coibentazione è termica, acustica o termoacustica. Il metodo “tradizionale” è quello di interporre tra i due sistemi materiali come il poliuretano espanso che blocca lo scambio e, quindi, formando quello che è normalmente chiamato cappotto. Sono i materiali e l’accuratezza del lavoro a determinate la qualità di una coibentazione.

Difatti solitamente si ritiene che più il materiale scelto è spesso e resistente e maggiore sarà la qualità della coibentazione. I materiali che vengono interposti per la creazione del cappotto devono quindi avere una conducibilità bassa. Tra questi figurano poliuretano espanso, vetro cellulare e polistirene estruso. A tale proposito risulta di grande importanza anche la scelta dei materiali di tipo ignifugo perché costituisce una sicurezza aggiuntiva sulla qualità termo-isolante del tetto.

Una questione Etica e non solo Tecnica

In materia di efficienza energetica stiamo facendo grandi passi avanti, per lo meno da un punto di vista della sensibilizzazione. L’approccio con cui tutti dovremmo davvero impegnarci ad essere più responsabili nei confronti della Terra dovrebbe quindi essere di tipo “egoistico” perché ci riguarda molto più da vicino di quanto crediamo. Difatti adottando nuovi comportamenti più responsabili e rispettosi i primi a guadagnarci siamo proprio noi stessi, come nel caso dell’efficienza energetica domestica.

Site Footer

Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi