Don Ciotti: ‘Il problema dell’Italia sono le mafie’



Il presidente di Libera, don Luigi Ciotti, a seguito della plenaria di apertura di Contromafiecorruzione a Trieste ha spiegato: ” Come mai da 150 anni continuiamo a parlare di mafia?



Oggi il problema più grave non sono i migranti, è mettere testa sulla corruzione e sulle mafie nel nostro Paese. Mai come in questo momento dobbiamo alzare la voce quando in molti scelgono prudente silenzio. Non c’è regione d’Italia che può considerarsi esente”.