Esauriente Salute Dieta: 4 regole per non ingrassare

Dieta: 4 regole per non ingrassare

Dieta 4 regole per non ingrassare

Seguire un regime alimentare ipocalorico risulta spesso difficile ed estenuante, mentre mantenere il peso raggiunto può rappresentare un ulteriore dilemma per moltissimi soggetti.

In seguito ad una dieta ipocalorica, al momento del raggiungimento del proprio peso forma, si dovrà generalmente sottostare ad un regime alimentare di mantenimento grazie al quale evitare il recupero di chilogrammi persi con fatica e impegno.

Ciò che maggiormente sembra spaventare sono le rinunce alimentari, intraviste come una limitazione e una rinuncia, mentre invece la maggior parte delle ricerche sembra promuovere una serie di semplici accorgimenti senza un’eccessiva fatica psichica.

Tra le regole per non ingrassare si trovano fondamentalmente alcuni accorgimenti tra cui evitare o ridurre i dosaggi relativi al sale, contrastando efficacemente la ritenzione idrica e la cellulite.

Secondariamente si dovranno scegliere cotture prive di grassi eccessivi, optando per griglie, bolliture e l’utilizzo del forno, donando allo stesso tempo un gusto invitante alle diverse pietanze, preferendo condimenti leggeri a base di olio extravergine di oliva.

Giornalmente risulta inoltre importanti avvalersi di una corretta idratazione dell’organismo, assumendo all’incirca 1,5-2 litri di acqua, evitando invece le bibite gassate e zuccherate, alternando tisane e frullati di frutta o verdura privi di zuccheri aggiunti.

Il pasto principale della colazione non dovrà essere mai saltato, un errore invece comune a moltissimi soggetti, assicurando al corpo tutte le energie necessarie per affrontare la giornata ed evitare gli attacchi di fame nervosa.

Alla dieta di mantenimento dovrà essere abbinata anche una corretta e costante attività fisica, intesa sia come sportiva che come attività blanda, al fine di incrementare il lavoro del metabolismo basale, andando a migliorare anche l’aspetto fisico.

Come per le diete alimentari ipocaloriche anche un regime finalizzato al dimagrimento necessiterà di un supporto e una guida medica nutrizionista, evitando qualsiasi decisione assunta in autonomia, potenzialmente lesiva per lo stato della salute psicofisica.