Debolezza Pokemon, Quali sono i loro Punti Deboli

Debolezza Pokemon, Quali sono i loro Punti Deboli

Cosa sono i Pokemon

I Pokemon, altresì chiamati Pokémon, sono delle creature immaginarie create da Satoshi Tajiri nel 1996 che popolano un mondo fantasioso, caratterizzato da luoghi del Giappone che hanno fatto da modello per la loro creazione.

Il nome Pokémon è una parola cosiddetta “macedonia”, realizzata fondendo la parola inglese “Pocket” (traduzione tascabile) con “Monsters” (trad. mostro): la contrazione sarebbe dovuta essere inizialmente Pockemon, ma ci preferì eliminare la lettera “c” evitando confusione con altri giochi simili.

Pokemon nasce, innanzitutto, come un videogioco prodotto per Gameboy e segue varie edizioni negli anni prodotto per le diverse console: l’azienda giapponese detentrice dei diritti, dichiarò a fine 2017 di aver venduto oltre 300 milioni di videogiochi a tema Pokémon, fin dalla loro nascita.

Un successo planetario per Satoshi Tajiri, il quale partorì l’idea dal suo passatempo di collezionista d’insetti: i Pokémon, infatti, sono dei surrogati virtuali che ricordano le sembianze mostruose di alcuni animali e di creature comunque appartenenti alla fauna presente e vivente sul nostro meraviglioso pianeta.

I Pokemon abitano il mondo utopico, girovagando allo stato brado e possono essere collezionati e addestrati al combattimento: inoltre, in alcuni casi, possono evolvere in stadi successivi, migliorando o comunque, modificando, le proprie abilità, le statistiche, l’aspetto stesso e gli attacchi possibili.

Queste creature combattono, ma non sanguinano per ovvi motivi di target, né muoiono a causa di un incontro: se perdono o sono esausti, svengono e diventano inutilizzabili, tornando, solitamente nella sfera Poké(chiamata anche Poké Ball), il contenitore nel quale sono contenuti e trasportati, nonché trasferiti anche grazie a un teletrasporto tecnologicamente avanzato. La contestuale presenza di tecnologia così elevata, di figure professionali cloni (le poliziotte e le infermiere sono tutte donne e tutti cloni) e della natura selvaggia, ha contribuito al successo di questo format, commercializzato a tutti i livelli, dal videoludico, al piccolo e grande schermo, fino al collezionismo e al gioco di carte collezionabile.

Il trionfo dei Pokémon è legato alla stessa passione del suo creatore, il collezionismo e la possibilità di disegnare e caratterizzare infinite creature, alcune anche molto strane o mitologiche (rocce volanti, spiriti, etc.) che generano una giocabilità pressoché incommensurabile.

Armiamoci allora di pazienza, accompagnati dall’oramai leggendario Pikachu (protagonista ultimamente anche di un film appena uscito al cinema), il Pokemon elettrico per antonomasia, e iniziamo il viaggio alla ricerca delle caratteristiche di queste fantomatiche creature mostruosamente dolci, soffermandoci sulle debolezze di ogni classe.

Punti di Forza

Ogni diverso Pokémon appartiene a un diverso elemento (altresì detto tipo), a volte anche a più di uno e questo caratterizza moltissimo il combattimento e l’efficacia delle mosse utilizzate e utilizzabili da una determinata creatura.  Una determinata mossa appartiene solo a un tipo, ad eccezione di alcune, e questo definisce quali categorie di mosse sono superefficaci (raddoppiano il danno), efficaci (danno normale), non molto efficaci (danno dimezzato) o non efficaci (il bersaglio è immune al danno).

I tipi di Pokemon finora conosciuti sono 18:

Normale Fuoco
Lotta Acqua
Volante Erba
Veleno Elettro
Terra Psico (o Psichico)
Roccia Ghiaccio
Coleottero (o Insetto) Drago
Spettro (o Fantasma) Buio
Acciaio Folletto

Con l’attuale sistema, abbiamo 324 modi possibili per assegnare tipi a un Pokémon e 171 combinazioni uniche. Ogni creatura influenza la battaglia in cui è utilizzato dal suo allenatore per fronteggiare un’altra categoria di diverso tipo e ognuno di questi ha punti di debolezza e punti di forza, soprattutto in relazione al Pokemon che ha di fronte.

Al fine di memorizzare i punti di forza di ogni singolare creatura del mondo creato da Satoshi Tajiri,esiste una filastrocca molto utile, naturalmente in lingua inglese, ma ne daremo una traduzione, vista la semplicità, cercando di mantenere la leggibilità e la ritmicità. La filastrocca è valida fino a Pokermon X/Y:

  • Normale colpisce sempre normale, è questo il gioco
  • Erba, Ghiaccio, Coleottero e Acciaio sono bruciati dal fuoco
  • L’acqua spegne il Fuoco, lacera la Roccia e la Terra
  • L’elettricità con chi vola e chi nuota vince la guerra
  • Il volo in picchiata colpisce Erba, Coleottero e chi Lotta
  • Erba, Psico, Buio da Coleottero prendon botta
  • L’Erba non teme Terra e Roccia e dall’Acqua resiste ogni volta
  • Fuoco, Ghiaccio, Coleottero e Volante son deboli alla Roccia
  • Ghiaccio congela chi vola e la Terra oltre la fiamma del Drago
  • Mentre Drago contro Drago, è scontro simile a mago vs mago
  • Chi Lotta vince su Normale, Ghiaccio, Roccia, Buio e Acciaio
  • Il Veleno avvelena le Fate, l’Erba e il Coleottero fan paio
  • Gli Spettri spaventano gli Psichici e ingannano se stessi
  • Acciaio contro Fata, Ghiaccio o Roccia li rende malmessi
  • La Terra l’Elettricità e la Roccia scuote, compreso Veleno, Fuoco e Acciaio
  • Psico con Lotta e Veleno fa un guaio
  • Il Buio non far veder allo Psico e allo Spettro dell’aldilà
  • Nello scontro con Lotta, Drago e Buio, Fata ha la meglio con facilità
  • Ora che le debolezze sai vedere
  • Scendi in battaglia e non temere

Il consiglio è di giocare il più possibile, sempre non trascurando gli studi e la vita reale, per memorizzare e rendere automatici tutti i meccanismi del gioco, comprendendo i punti di forza e di debolezza dei diversi Pokemon in modo naturale.

Se qualcosa non va, fermiamoci un attimo e analizziamo la situazione: probabilmente stiamo utilizzando un tipo di Pokemon non idoneo. Utilizziamo, inoltre, le mosse super-efficaci sulle creature dell’Universo Pokémon quando cerchiamo di catturarle, perché potremo anche sconfiggerle in un solo colpo.

Debolezze

In questo capitolo cercheremo di analizzare le debolezze dei Pokémon, dando degli utili consigli per descrivere e dare indicazioni utili al combattimento, in modo analitico, in base al tipo indicato. Iniziamo dunque la caccia!

  • Debolezze del Fuoco: Acqua, Terra, Roccia, Fuoco e Draghi

I Pokemon Fuoco non possono bruciare l’acqua, la terra o la roccia e questi tipi sono la sua nemesi; sono inoltre deboli contro il fuoco e i draghi.

  • Debolezze dell’Acqua: Elettricità, Erba e Draghi

Essendo un ottimo conduttore elettrico, l’acqua è debole contro l’Elettricità e i Pokemon Erba che la assorbono; è inoltre inefficace contro il tipo Drago.

  • Debolezze dell’Elettricità: Elettricità, Erba e Draghi.

Come accade per molti Pokemon dello stesso tipo, anche nel caso di quelli elettrici, avremo una debolezza omologa. Le piante, essendo robuste, non risentono molto delle scariche; nemmeno i Draghi sono assai sensibili a questo tipo di attacco che, ricordiamo, è quello tipico di Pikachu.

  • Debolezze dell’Erba: Fuoco, Veleno, Erba, Volante, Insetto e Drago.

Le piante sono bruciate dal Fuoco ed è lapalissiano; possono essere soggette a parassiti e al Veleno e divorate dagli Insetti, i nemici biologici delle piante anche nella realtà. L’Erba è soggetta agli attacchi dei Volanti, i Coleotteri e i Draghi (questi se volano). Questo tipo di Pokemon è uno dei pochi che non hanno efficacia contro se stessi, basta pensare a due alberi che tentano di sopraffarsi a vicenda; una cosa innaturale anche per il suo creatore.

  • Debolezze del Ghiaccio: Acqua, Ghiaccio, Acciaio e Fuoco.

Il Fuoco e anche lo scorrere dell’Acqua sciolgono il Ghiaccio, basta pensare ai cubetti in estate in un bicchiere colmo. L’Acciaio rompe facilmente il Ghiaccio, fragile seppur apparentemente duro come struttura; è inoltre efficace contro lo stesso tipo perché il potere gelante non funziona sullo stesso elemento.

  • Debolezze della Lotta: Veleno, Volanti, Psichico, Coleotteri e Spettro.

I Pokemon che adottano la Lotta sono spesso incapaci di fronteggiare gli Spettri, spaventandosi di fronte a queste tipologie. Essendo creature piene d’energia e sanguigne, sono purtroppo soggetti al Veleno, molto efficace contro di loro; si dovrà evitare di essere avvelenati. Se il Pokemon sarà molto piccolo, agile e veloce, difficilmente riusciremo a colpirlo: i tipi Coleotteri e Volanti rappresentano questa classe. La mente vince spesso contro la forza bruta e questo gioco non fa eccezione: la strategia dell’attacco Psico ha spesso ragione di queste creature Lotta, fragili di fronte a loro.

  • Debolezze del Veleno: Veleno, Roccia, Terra e Spettro.

Il Veleno non penetra la Roccia, né la Terra ed è inefficace nel tentativo di danneggiare creature dello stesso tipo, così come avviene nella realtà, tra serpenti. Uno Spettro non è, ovviamente, avvelenabile, vista la materia eterea di cui è composto.

  • Debolezze della Terra: Erba e Insetto.

I Pokemon Erba sono indissolubilmente legati al terreno, quindi gli attacchi come i terremoti non sono molto efficaci contro di loro; gli insetti, per lo stesso motivo, sono abituati a vivere nell’habitat Terra e sono più forti proprio per questi motivi.

  • Debolezze dei Volanti: Elettricità, Roccia e Ghiaccio.

Sono Pokémon deboli contro i fulmini, le bufere di neve e le frane che possono ferire gravemente un uccello.

  • Debolezze Psico: Coleotteri, Buio, Spettro.

I Pokemon Psichici sono molto mentali, quindi facilmente soggetti a fobie e ossessioni: gli insetti, il buio e i fantasmi spaventano e creano tensione. Molto semplice e altrettanto reale.

  • Debolezze Coleotteri: Volante, Fuoco e Roccia.

Sono elementi che danneggiano gli insetti anche nella vita vera. Manca solo il DTT.

  • Debolezze Roccia: Acqua, Erba, Lotta, Terra, Acciaio.

Debole contro ciò che può corroderla come l’acqua, o romperla come le piante e i colpi inferti da altri tipi.

  • Debolezze Spettro: Buio, Spettro.

Le sue stesse peculiarità, lo identificano come debole solo contro creature simili e il Buio, cui non vuole di certo tornare.

  • Debolezze Drago: Fate, Ghiaccio, Drago.

Creature mitologiche e leggendarie, spesso legate a racconti epici, i Draghi sono spaventati solo dagli incantesimi delle Fate o da altri simili; il freddo raggelante può inoltre spegnere la fiamma di questi meravigliosi Pokémon.

  • Debolezze Acciaio: Fuoco, Lotta, Terra.

Il Fuoco fonde questa lega e le creature Lotta possono modellarlo; la Terra, inoltre, contiene il ferro, elemento basilare.

  • Debolezze Buio: Lotta, Fata, Coleottero.

La Lotta è una tecnica nobile, legata al kung-fu e al karate, mentre il Buio rappresenta il male, il sotterfugio; le Fate, vicine al Bene, sono nemesi per lo stesso motivo. Il Buio non può inoltre spaventare e intimorire gli Insetti, alcuni dei quali sono presenti durante la notte(es. le Lucciole).

  • Debolezze Fate: Acciaio, Veleno.

L’Acciaio, creazione artificiale umana, danneggia le creature più legate all’aspetto magico-creativo della natura. Il Veleno può avvelenare la natura, inquinandola.

Altri Fattori

Dopo aver parlato delle debolezze peculiari ai tipi di Pokemon utilizzati nel combattimento, possiamo concludere la nostra analisi parlando degli altri fattori che possono incidere durante la battaglia tra queste creature.

Innanzitutto non bisogna trascurare il caso descritto della “non efficacia” di un certo tipo di Pokemon nei confronti di un altro. Alcune creature sono immuni a un certo tipo di attacco, anzi, sono in pratica refrattari: il tipo Normale non può interagire con lo Spettro, per una questione di materia, la Terra non può colpire chi vola e, ad esempio, la scarica elettrica non può danneggiare la roccia, perché non conduttiva.

La seconda regola è semplice: anche gli attacchi sono determinati da un certo tipo di elemento, quindi se utilizziamo un Pokemon e un attacco della medesima tipologia, avremo il 50% di danno in più.

Le condizioni dell’arena in cui combattiamo e quelle climatiche, in generale le cosiddette esternalità, possono influenzare un combattimento e gli attacchi di una creatura specifica secondo regole molto differenti e da scoprire: a titolo esemplificativo, possiamo affermare come un giorno di sole, aumenti la potenza di una mossa Fuoco, mentre riduca le mosse Acqua.

Nel gioco, inoltre, sarà bene potenziare i nostri Pokemon, procurandoci abilità e oggetti speciali: Lievitazione, ad esempio, riduce l’efficacia di un attacco Terra, sollevando l’essere dal suolo e la Cintura Nera è un oggetto che aumenta il danno prodotto da azioni tipo Lotta.

Site Footer

Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi