Esauriente Salute Curcuma: la sostanza contenuta all’interno può combattere il cancro

Curcuma: la sostanza contenuta all’interno può combattere il cancro

Curcuma la sostanza contenuta all'interno può combattere il cancro

All’interno della Curcuma, la caratteristica spezia utilizzata in cucina di colore giallo tendente all’arancio, si trova la curcumina, una sostanza in grado di combattere il cancro.

Ma come far per rendere la curcumina assimilabile dall’organismo umano? A tal proposito hanno cercato di rispondere i ricercatori dell’Università dell’Illinois, combinando la curcuma con il platino.

A spiegare i risultati ottenuti è stato il ricercatore dello studio Santosh Misra, soffermandosi sull’importanza della composizione solubile di un farmaco in acqua per poter essere immesso nel circolo sanguigno. Attraverso la combinazione con il platino gli scienziati hanno reso possibile l’assimilazione da parte dell’organismo umano della curcumina, rendendo il composto stesso più efficace contro le patologie tumorali.

Rispetto all’utilizzo della curcuma e della curcumina in sede separata, tale unione solubile, è risultata 100 volte più efficace a contrasto di patologie quali il melanoma e il tumore al seno, frammentando il Dna ed eliminando le cellule aggressive stesse.

I risultati di questa importante ricerca sono stati pubblicati sulla  rivista Pnas, mentre un ulteriore studio condotto dall’University of California di San Diego School, si è soffermato sulla capacità dimostrata dalla curcumina per l’inibizione dell’enzima Dyrk2, responsabile in parte della proliferazione a carico delle cellule tumorali.

Attualmente le nuove ricerche dovranno provvedere alla risoluzione di alcune problematiche associate alla curcumina, poiché tale sostanza si dimostra velocemente smaltibile da parte dell’organismo umano, richiedendo una modifica al fine di poterla rendere permanente per un lasso di tempo necessario al suo effetto benefico contro le cellule maligne.

La curcuma, assunta nella sua forma tradizionale come spezia, vanta numerosi effetti benefici per la salute, integrando una ricca quantità di antiossidanti a contrasto dei radicali liberi, presentando proprietà analgesiche e disintossicanti.

L’effetto benefico della curcuma tuttavia necessita di un’assunzione non soltanto alimentare ma anche sotto forma di integratori specifici al fine di rendere disponibile la quantità ideale necessaria all’organismo stesso.