Cronometro alla Rovescia, Programma per Conto alla Rovescia

Cronometro alla Rovescia, Programma per Conto alla Rovescia

Il più famoso conto alla rovescia è chiaramente quello del lancio dei razzi o dello Space Shuttle da Cape Canaveral da parte della Nasa, ma anche i secondi che scandiscono l’inizio di un nuovo anno in ogni parte del mondo è ben conosciuta. Questi due grandi esempi non sono gli unici che riguardano l’importanza dei countdown, anzi, possiamo pensare al tempo che manca per un evento a cui non vogliamo mancare, un appuntamento importante, un impegno di lavoro o una visita e gli esempi si sprecano.

Anche per questo processo relativamente semplice, esistono molteplici applicazioni derivanti dai cronometri che utilizzavamo sui nostri polsi fino a poco tempo fa, che via via si sono sviluppate e sono diventate sempre più integrate con altri applicativi; pensiamo ad esempio ad un’agenda virtuale o tanti altri strumenti.

Esistono numerosi programmi per il conto alla rovescia su desktop, alcuni molto basilari e altri, invece, personalizzabili e configurabili per i più svariati scopi. Nei prossimi capitoli parleremo dei principali software e delle varianti disponibili per il countdown, dimostrando al lettore quanto questo meccanismo temporale molto semplice, in realtà, nasconda molteplici possibilità e diverse applicazioni pratiche.

Programmi Windows

Free Countdown Timer

Quest’ottimo programma per il countdown è progettato per funzionare in ambiente Windows, a prescindere dalla versione del sistema operativo di casa Microsoft, con un alto grado di compatibilità: potremo impostare numerosi conti alla rovescia e utilizzarli sul nostro desktop, personalizzando anche i suoni.

Per prima cosa, colleghiamoci all’url www.free-countdown-timer.com e clicchiamo sul pulsante Download Free Countdown Timer 2.0 a destra per iniziare lo scaricamento. Alla fine di questo processo, basterà fare il classico doppio clic sul file .exe e inizierà la procedura d’installazione sul pc: cliccheremo sul pulsante Si poi su Avanti quattro volte consecutivamente e poi su Installa e su Fine per terminare l’installazione, avviando contestualmente il programma Free Countdown Timer.

Nella schermata principale troveremo un conto alla rovescia preimpostato: quello classico riguardo l’avvicinamento del nuovo anno. Se vogliamo aggiungere un time personalizzato, clicchiamo sul bottone Aggiungi in alto a sinistra e controlliamo che ci sia la spunta all’opzione Countdown nella parte alta del pop-up che si aprirà. A questo punto potremo impostare la durata del nostro conto alla rovescia, manovrando le ore, i minuti e i secondi e assegnando un nome  nel campo L’etichetta (esempio Appuntamento o Sveglia) nonché aggiungere un suono dal menù a tendina; questo sarà riprodotto alla fine del conto alla rovescia. Possiamo associare a questo finale, un suono personalizzato o un brano in MP3 cliccando su Cerca su Disco e selezionando poi il file sonoro di nostro interesse. E’ possibile configurare anche il volume tramite l’apposita barra accanto alla voce Volume on e azionare l’opzione mediante la quale Free Countdown Timer accenderà il computer se posto in standby spuntando le voci Wake up del computer dalla modalità sleep e Accensione monitor; a configurazione fatta, confermiamo il tutto con OK.

Possiamo anche impostare un countdown che si ripeta dopo un intervallo di tempo o che scada ad una data indicata: dopo aver cliccato su Aggiunti, mettiamo la spunta alla voce Conta fino a (da) data e ora e compiliamo i campi Data, Orario e Ripetere per configurare la scadenza di un conto alla rovescia e se vogliamo che si ripeta, selezionando tra le opzioni Una volta, Per Giorni, Per settimane, etc.

Se vogliamo modificare o cancellare un countdown, basterà selezionarlo e cliccare rispettivamente su Modifica o Cancella poste sulla barra superiore.

Chronometask

Chronometask è un software creato e disponibile sempre per ambiente Windows che integra conti alla rovescia e timer con specifiche attività (da questo l’associazione delle parole Chrono e Task): ha un’interfaccia molto facile da usare ed è possibile usufruire di quest’applicativo senza bisogno d’installarlo e occupare spazio inutilmente sull’hard disk.

Navighiamo con un web browser (es. Chrome o Firefox) fino all’indirizzo www.alexnolan.net/software/chronometask.htm e clicchiamo sul pulsante Download EXE in alto a destra per scaricarlo sul nostro pc desktop: una volta completato il download, doppio clic sul file .exe (di solito presente nella cartella Download o quella definita dall’utente) per avviare il programma.

Si aprirà la schermata principale di Chronometask sullo schermo e potremo impostare il conto alla rovescia con un semplice clic sul pulsante Set Timer (icona orologio analogico) posto in basso, compilando i campi Hour, Minute e Second per poi premere il pulsante con la spunta: il countdown si avvierà facendo clic sul classico bottone corrispondente al Play. Potremo anche interrompere il conto con il classico pulsante Stop oppure metterlo il Pausa con il corrispondente bottone: con le frecce su o giù è possibile aumentare o diminuire in modo rapido la durata del conto alla rovescia.

Se vogliamo utilizzare le funzionalità più profonde e complesse del programma, associando ad un conto alla rovescia un’azione o semplicemente vogliamo cambiare le impostazioni, basterà cliccare sull’icona con la saetta. Si aprirà una nuova finestra nella quale potremo spuntare la casella Execute Program per associare il termine di un conto all’apertura automatica di un altro programma (da selezionare cliccando sul simbolo della cartella). Possiamo anche scegliere di spegnere o riavviare il pc ovvero fare il log out alla fine del conto alla rovescia, grazie all’opzione Shutdown Windows e alle altre disponibili.

Non finisce qui! A un countdown è possibile associare l’apertura di una pagina web, semplicemente selezionando nella stessa schermata d’impostazione l’opzione Launch Url, digitando l’indirizzo web di nostro interesse nel campo; possiamo anche far comparire un messaggio personalizzato visibile su schermo, grazie all’opzione Show Message e digitando il testo nel campo dedicato. Un’ottima idea per le notifiche e, magari, per uno scherzo a un vostro amico.

La personalizzazione possibile con questo software è ampissima: possiamo modificare il suono riprodotto al termine di un conto alla rovescia scegliendolo tra una gamma disponibile con l’opzione Use built in sound, oppure possiamo impostarne uno a nostro piacimento, scegliendolo tra i file audio presenti sul computer, semplicemente cliccando Play sound file e selezionando il file sonoro desiderato con l’icona della cartella adiacente.  Possiamo silenziare l’allarme di fine countdown rimuovendo la spunta alla casella Sound Alarm e possiamo anche decidere per quanto tempo riprodurre l’allarme grazie al campo Count.

Se vogliamo che il nostro conto alla rovescia si ripeta all’infinito, basta spuntare la casella Loop Timer. Dopo aver fatto le nostre scelte, ricordiamoci di salvarle cliccando l’icona con la spunta. Chronometask può inoltre essere utilizzato come semplice cronografo, cliccando sull’apposito pulsante posto in fondo a destra nella finestra principale.

Orzeszek Timer

Orzeszek Timer è un software per il conto alla rovescia per il desktop senza bisogno di essere installato e totalmente gratis. Possiamo utilizzarlo sul nostro pc con il sistema operativo Windows semplicemente collegandoci alla pagina ufficiale www.orzeszek.org/dev/timer , scorrendo in basso e cliccando sul collegamento Orzeszek Timer x.xx (Portable) per la versione senza necessità d’installazione. Sarà necessario avere installato un software per l’apertura degli archivi compressi .zip e il Microsoft .NET Framework 3.5 per il suo funzionamento; infatti, una volta eseguito il download, dovremo estrarre l’archivio ZIP in qualsiasi punto del computer, aprendo poi il file .exe estratto con un doppio clic. Se non avremo il Framework già installato, si aprirà una pagina per il download del software necessario.

Una volta riusciti ad aprire il programma, potremo digitare le ore, i minuti e i secondi per definire il conto alla rovescia e cliccare su Invio per farlo iniziare. Il countdown è personalizzabile cliccandoci sopra con il tasto destro del mouse e selezionando la voce Options dal menù visualizzato: nella finestra aperta potremo scegliere se visualizzare sempre in primo piano la finestra, se preferiamo un pop-up che ci avvisi della fine del conto alla rovescia e altre opzioni interessanti.

E’ possibile agire anche sulla notifica visualizzata al termine del countdown, cliccando con il tasto destro sulla finestra del programma: si aprirà un menù dal quale potremo scegliere l’opzione a noi più congeniale, compresa la disattivazione completa delle notifiche con l’opzione No notifications.

Programmi Mac Apple

Countdowns

Se siamo fan di Apple e possediamo un Macbook o un computer con sistema operativo MacOS, nessun dramma, perché ci sono diversi software programmati proprio per funzionare sugli hardware con la mela. Uno di questi è Countdowns, grazie al quale possiamo impostare un conto alla rovescia che sia visibile nella barra dei menu. Ne esiste una versione a pagamento (a partire da 1,99€) ed una gratuita che si differenziano dalla possibilità o meno d’impostare più di un conto alla rovescia, tra le altre cose.

Apriamo il Mac App Store online e troviamo l’applicazione Countdowns, dopodiché pigiamo sul bottone Vedi in Mac App Store e nella finestra che si aprirà clicchiamo su Ottieni/Installa in alto a destra. Probabilmente sarà necessario digitare la password del nostro account Apple o utilizzare il Touch ID se il nostro Mac ha il sensore d’impronte integrato, per confermare la nostra identità e scaricare il software.

Sul Launchpad comparirà l’icona di Countdowns e basterà cliccarci per poi pigiare sul simbolo dell’orologio analogico che comparirà in alto a destra della barra dei menù e selezioniamo Quick add: apparirà una finestra, dove potremo selezionare un conto alla rovescia predefinito dal menù a tendina Predefinied (ad esempio per Natale, San Valentino etc.) oppure personalizzarne uno utilizzando la sezione Details.

Dal menu a tendina Type sarà possibile selezionare l’opzione Progress con la quale far partire un timer e dovremo solo controllare che sia selezionata l’opzione Countdown: ora basterà impostare un titolo al conteggio nel campo corrispondente in inglese Title, impostare la data nel campo Date.  Possiamo, anche in questo caso, ripetere il conto alla rovescia nel tempo, anche dopo la sua fine, selezionando, dal menù a tendina l’opzione Repeat e alla fine di ogni cambiamento dovremo cliccare su Save per proseguire.

Se desideriamo modificare impostazioni più tecniche, come le notifiche, l’avvio del programma etc, clicchiamo sul conto alla rovescia che abbiamo aggiunto alla barra dei menù ovvero sull’icona del programma se non ne abbiamo ancora creato nessuno e clicchiamo su Manage, portandoci poi sulla scheda Settings: una volta lì sbizzarriamoci nell’apportare tutte le modifiche desiderate tra quelle possibili.

Timer

Non dal nome molto creativo, ma estremamente semplice, abbiamo un altro programma per chi possiede un Mac e ha bisogno di un conto alla rovescia: Timer. L’interfaccia semplice, facile e intuitiva è uno dei punti di forza di quest’applicativo che può svolgere da sveglia, cronografica, da orologio o generare un countdown. Ne esiste una versione gratuita e un’altra a pagamento al costo di 29,95€ con funzionalità molto più complesse.

Apriamo il nostro browser web Safari o altro e navighiamo fino all’indirizzo www.apimac.com/it/mac/timer-it e pigiamo il pulsante Scarica al centro pagina. Scaricato il file compresso, estraiamo l’archivio ZIP in un posto qualsiasi sul nostro macOS e trasciniamo l’icona nella cartella Applicazioni. Sarà sufficiente selezionare il file e cliccare il tasto destro del mouse scegliendo la voce Apri, acconsentendo all’esecuzione di applicazioni provenienti da sviluppatori terzi non certificati al primo avvio.

Si aprirà il software Timer e potremo scegliere ore, minuti e secondi nei campi a sinistra nella scheda omonima, selezionando l’evento che vogliamo avvenga alla fine del countdown, grazie al menù When timer ends: possiamo riprodurre un suono, avviare una canzone su iTunes, spegnere il Mac, etc. Sono inoltre possibili altre regolazioni sempre sulla destra.

Una volta impostato tutto come vogliamo, clicchiamo su Start e il countdown inizierà; se vogliamo interromperlo, c’è il bottone Pause, mentre possiamo ridurre a icona tutta la finestra grazie a un doppio clic sul pulsante con i due rettangoli in basso a destra; viceversa, cliccando sulla doppia freccia,  vedremo Timer a schermo intero.

Oltre il conto alla rovescia, Timer può essere utilizzato come cronografo, sveglia ovvero semplice orologio, cliccando sulle rispettive voci presenti nella parte alta della finestra (Stopwatch, Alarm o Clock).

Altri Software

Se i software descritti non ti hanno soddisfatto o ti sono sembrati troppo complicati per ciò di cui hai bisogno, nessun problema! Ci sono tantissimi altri programmi per il conto alla rovescia sul desktop. Di seguito ne abbiamo scelto alcuni, descrivendoli brevemente:

  • CoolTimer. Programma gratuito per Windows, consente di creare semplici conti alla rovescia e di personalizzare sia l’interfaccia, sia tutte le funzioni. Ha anche la sveglia e funge da orologio.
  • MultiTimer. Installabile solo da chi ha un sistema operativo Windows 8.x e Windows 10, consente l’impostazione di timer e countdown. Ha una interfaccia utente esteticamente gradevole e funzionale, ma il suo punto di forza sono le notifiche personalizzate e il funzionamento in background. L’applicazione basilare è gratuita, ma ne esiste anche una versione Premium a pagamento.
  • Countdown Timer Plus. Software impostabile direttamente dalla scrivania del Mac e disponibile solo per macOS, grazie al quale possiamo creare conti alla rovescia e personalizzarli con colori e altre funzionalità. Countdown Timer Plus è gratis, ma è possibile aggiungere altre funzionalità più complesse a partire da 1,09€.
  • Waiting List. Grazie a Waiting List per macOS, possiamo creare conti alla rovescia e impostare lo sfondo che vogliamo, direttamente dalla barra dei menù. Il software costa 5,49€, ma prima di acquistarlo, possiamo provare una versione trial di prova.

Site Footer