Come Recuperare le Email Cancellate da Libero

Nonostante la posta elettronica cancellata per errore su Libero finisca automaticamente per depositarsi all’interno del cestino, attraverso un percorso di eliminazione che generalmente rimane in attesa per un dato periodo, potrebbe persino succedere che l’utente si ritrovi a svuotare lo stesso senza rendersi precedentemente conto di una o più mail finite al suo interno per errore.

Recuperare le email da Libero è effettivamente possibile ma non sempre tale operazione risulta assicurata al 100% poiché dovranno risultare presenti tutta una serie di specifiche varianti.

 

Email su Libero Cancellate Involontariamente, cosa fare per recuperarle

La prima cosa da fare in presenza di una cancellazione involontaria di una o più email sarà quella di dirigersi direttamente verso il cestino della posta elettronica. Il cestino conserverà di fatti tutti gli elementi cancellati fino al momento dello svuotamento dello stesso, oppure al momento dell’eliminazione programmata o preimpostata eventualmente ogni periodo di decadenza per un’eliminazione generale. La giacenza del periodo dove le email cancellate si trovano ancora recuperabile consiste generalmente in trenta giorni, trascorso il quale le conversazioni e i file inviati saranno cancellati anche dal server di Libero in modo automatico e irrecuperabile.

Per procedere al recupero delle email cancellate dovrà quindi essere trascorso un periodo inferiore di tempo, recandosi all’interno del proprio dominio di posta alla sezione “Cestino” posta solitamente a destra. Una volta effettuato l’accesso al cestino si potranno ricercare tutte le email eliminate per errore, ma nel caso in cui il contenuto del cestino si rivelasse ampiamente affollato si potrà sfruttare anche la barra di ricerca. All’interno del campo di ricerca posta in alto verso sinistra sarà possibile inserire le parole chiavi inerenti alla email che si intende recuperare. Cliccando sulla voce “Altro” a sinistra si potrà procedere allo spostamento della email da recuperare direttamente nella inbox nella posizione precedente al resto dei nuovi messaggi.

In alternativa, utilizzando il proprio account Libero tramite computer e un client apposito per la gestione della posta elettronica, si potrà procedere ad un recupero delle email cancellate tramite il software Easeus Data Recovery Wizard, gratis fino a 1 GB, disponibile sia su Windows che su Mac.

Per utilizzare il software Easeus Data Recovery Wizardsi dovrà procedere al download e alla conseguente installazione su Pc. Al termine del processo per l’installazione, tramite l’apertura del file drw.exe, si dovrà confermare la procedura tramite i tasti: “Sì, OK, Avanti, Accettare, Conferma, Installare, Completa” per quanto riguarda i computer Windows.

In presenza di un Mac invece si dovrà effettuare il download e procedere all’installazione tramite il file ottenuto denominato “mac_data_recovery.dmg”, trascinando l’icona relativa al nuovo programma inerente alla cartella ”  Applications”. Da qui si dovrà aprire il Launchpad facendo tap sull’icona Easeus Data Recovery Wizard. Lo stesso programma potrà essere attivato anche tramite i comandi di Siri, oppure tramite Spotlight.

Le email potranno essere recuperate anche tramite smartphone Android o iOS in presenza dell’applicazione ufficiale all’interno del cestino spostando il tutto nella posta in arrivo tramite le indicazioni. In alternativa si potrà procedere ad un recupero delle email tramite smartphone direttamente da Google, in assenza di un’app ufficiale.