Come Pulire e Lavare gli Occhi del Gatto

Come Pulire e Lavare gli Occhi del Gatto

Quando è Necessario

I gatti sono animali indipendenti che riescono a pulirsi in maniera autonoma. Sono animali che tengono tantissimo alla loro igiene personale ma gli occhi sono troppo delicati e non tutti i gatti riescono a lavarsi e a pulirli nella maniera corretta.

Vediamo quindi come pulire e lavare gli occhi del gatto nel caso in cui dovessimo notare delle secrezioni gialle o delle crosticine.

Tali secrezioni non sono per nulla pericolose, si tratta di una cosa del tutto naturale e quindi fisiologica. Se queste secrezioni dovessero essere troppe possiamo aiutare il nostro amico gatto con la pulizia degli occhi.

E’ importante che il gatto abbia gli occhi sempre puliti, lavarli nella maniera corretta aiuterà l’animale a non avere problemi come le blefariti o le congiuntiviti.

Cosa Serve

Per lavare e pulire gli occhi al gatto avremo bisogno di una garza morbida o in alternativa di un dischetto di cotone. Utilizzeremo anche dell’acqua fisiologica o in alterativa un infuso alla camomilla. Non utilizzare mai del collirio a meno che non sia il veterinario a suggerirlo.

Al contrario di quanto si possa pensare, pulire gli occhi del gatto è un’operazione facilissima e molto veloce. Ogni quanto pulire gli occhi del gatto? Ogni volta che le secrezioni giallastre dovessero sembrarci troppe possiamo procedere con la pulizia, ma sarebbe corretto aiutare il gatto nel pulire gli occhi almeno una volta alla settimana.

Per la pulizia, come già detto, si consiglia di utilizzare una garza sterile o un dischetto di cotone come quelli che vengono usati per rimuovere il trucco. Sarebbero da evitare i batuffoli di ovatta in quanto potrebbero rilasciare dei residui che, in alcuni casi, potrebbero anche attaccarsi agli occhi del gatto.

Lavare gli Occhi con Soluzione Fisiologica o Infuso alla Camomilla

La garza o il dischetto di cotone dovranno essere imbevuti di soluzione fisiologica o dell’infuso di camomilla. Se avete la possibilità di scegliere tra uno o l’altro preferite l’infuso di camomilla perchè ha diverse proprietà lenitive e decongestionanti. Se dovete effettuare una pulizia urgente e non disponete di questi due prodotti potrete utilizzare anche dell’acqua normale.

La pulizia degli occhi è un’operazione che va fatta delicatamente in quanto si andranno a toccare delle parti del gatto molto sensibili. E’ quindi necessario che durante l’operazione di pulizia il gatto sia completamente tranquillo. Se il gatto non ha mai effettuato una pulizia degli occhi potrebbe essere incuriosito o infastidito. In tal caso, prima di procedere con il lavaggio sarebbe meglio coccolarlo e accarezzarlo in modo tale che possa sentirsi rassicurato.

Bisognerà tenere ferma la testa del gatto, ma senza bloccarla con movimenti bruschi. Il tutto andrà fatto molto delicatamente e senza premere eccessivamente, la garza non dovrà creare irritazioni da sfregamento.

Collirio per Gatti

Nel caso in cui il veterinario vi dovesse suggerire di utilizzare del collirio per gatti sarebbe meglio fare questa operazione assieme ad un’altra persona. Il tubicino del collirio va messo molto vicino all’occhio e quindi mentre gli si metterà le gocce un’altra persona dovrà tenere il gatto ben fermo affinché il tubicino del flacone non gli faccia del male.

Se avete un gattino abituatelo alla pulizia degli occhi sin da piccolo in modo tale che anche da grande non sarà mai restio alla pulizia dei suoi occhi.

Site Footer

Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi