Azienda Agraria La Valle, Intervista sul territorio alla scoperta degli Antichi Mestieri

Azienda Agraria La Valle, Intervista sul territorio alla scoperta degli Antichi Mestieri

Lo staff di Esauriente ha raggiunto i titolari della nota Azienda Agraria la Valle ubicata all’interno del Comune di Fivizzano, in provincia di Massa Carrara, alla scoperta delle realtà locali presenti sul territorio.

L’Azienda Agraria La Valle rappresenta il luogo ideale dove poter reperire prodotti locali del territorio, rinomata soprattutto per la qualità della carne unita alla possibilità di accedere all’area esterna in gruppi o famiglie per provvedere in autonomia alla cottura di prelibate grigliate.

L’azienda rappresenta inoltre un vanto all’interno delle altre attività commerciali, preservando al proprio interno la salvaguardia della cultura degli antichi mestieri come l’arte del mulattiere, riuscendo a coniugare allevamento, trasformazione degli alimenti e commercializzazione dei prodotti finiti nel rispetto dell’ecosistema ambientale.

L’azienda agraria “La Valle”ha saputo coniugare nel corso del tempo l’allevamento del bestiame e la commercializzazione dei prodotti locali nel rispetto della natura, tramandando il mestiere antico del mulattiere sino ai giorni nostri. Da dove nasce l’idea della creazione di un’attività imprenditoriale rinomata in tutta la Toscana?

L’allevamento è, come si suol dire, una “cosa di famiglia”, lo pratichiamo da generazioni. Noi più giovani abbiamo ereditato l’azienda e stiamo cercando di mantenerla e di farla crescere.
Il grande successo del Compra-E-Griglia nella nostra area garden, arrivato soltanto negli ultimi anni, in realtà è nato per un nostro bisogno personale di crearci un angolino tutto per noi dove cucinare e consumare i nostro prodotti: così è nato il primo gazebo ed il primo barbecue.

Quando la gente ci ha chiesto se potevano usufruirne abbiamo capito che la cosa poteva funzionare, ed abbiamo installato la seconda postazione e poi la terza, fino a raggiungere la situazione attuale dove possiamo ospitare a pieno regime quasi 300 persone.

L’azienda offre la possibilità di acquisto della carne e dei prodotti locali con la possibilità di accedere all’area pic-nic dove potersi servire delle diverse griglie allo scopo della cottura dei piatti. Come funziona esattamente tale opzione?

Funziona così: prenoti un tavolo con relativo barbecue, che ti faremo trovare già con la brace accesa e la legna necessaria, acquisti i prodotti (carne, formaggi, frutta, verdura, vino e birre artigianali del territorio, bibite ed altri prodotti tipici.) nel nostro negozio, ti forniamo tutto il necessario per cucinare, e poi tu consumi in totale autonomia.

Nel corso del 2017 l’azienda “La Valle” è stata premiata dal Comune nel corso della manifestazione “Sapori a Fivizzano”. Quanto contano le tradizioni del passato unite all’imprenditoria intrapresa oggi?

Le tradizioni contano tantissimo, come detto è sulla base di quelle che siamo cresciuti, il target infatti è anche mantenere i vecchi sapori della tradizione lunigianese, senza ovviamente tralasciare le altre eccellenze del food italiano.

L’azienda è frequentata da una moltitudine di clienti dalle famiglie alla ricerca di un posto all’aperto dove unire svago e tradizioni culinarie, a gruppi di amici, coppie, ecc. Quali sono i prodotti maggiormente richiesti?

Oltre ovviamente ai salumi di nostra produzione, nell’ultimo periodo i nostri clienti apprezzano molto le bistecche frollate, ovvero lasciate maturare nelle nostre celle di stagionatura anche per diverse settimane così da renderle incredibilmente tenere ed esaltarne il sapore.

A dirigere l’azienda agraria “La Valle” due fratelli, Simone e Federico Sutti. Quali difficoltà avete incontrato lungo il percorso intrapreso?

Le difficoltà sono sempre tante, specie in un paese con una burocrazia come quella italiana, ma per nostra fortuna abbiamo alle spalle una figura storica dell’imprenditoria lunigianese come Fabrizio Lambruschi, un vero e proprio top player del settore, che ci guida in ogni passo della nostra azienda.
Impossibile non menzionare anche il nostro fantastico staff, che con passione e impegno permette alla Valle di continuare a crescere.

La Valle risulta tra i rivenditori di prodotti tipici lunigianesi sul territorio, oltre che produttrice di salumi nostrani, tra i più famosi. Quanto lavoro si cela dietro alle specialità proposte alla propria clientela?

Il lavoro che si cela è inevitabilmente enorme.
Seguiamo passo passo tutto il processo di produzione, dall’allevamento degli animali fino alla stagionatura finale. Un lavoro molto minuzioso che richiede attenzioni continue e maniacali. Ma i risultati si vedono e, soprattutto, si sentono.

Quali sono i segreti del vostro successo in relazione alle diverse realtà agricole spesso soggette alla chiusura dell’attività in relazione all’attuale crisi economica?

Abbiamo la fortuna di amare il nostro lavoro, e di conseguenza si è creato un fantastico gruppo di lavoro pieno di passione. Siamo sempre presenti, con sorriso, serietà e ambizione, ben sapendo che soddisfare il cliente è la chiave di tutto.

L’azienda agraria “La Valle” è aperta tutto l’anno?

Siamo aperti praticamente tutti i giorni dell’anno, festività comprese. Effettuiamo la chiusura settimanale esclusivamente i lunedì non estivi (da novembre a maggio).

Al termine di questa chiacchierata con Simone e Federico Sutti, titolari dell’Azienda Agraria la Valle, lo staff di Esauriente coglie l’occasione per ringraziare entrambi del tempo dedicatoci invitando i lettori ad accedere alla pagina alla Pagina Facebook alla scoperta dei prodotti tipici di questa realtà unica sul territorio.

Site Footer

Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi