Esauriente Salute Asciugamani elettrici: veri e propri diffusori di batteri

Asciugamani elettrici: veri e propri diffusori di batteri

Asciugamani elettrici veri e propri diffusori di batteri

Gli asciugamani elettrici sono stati di recente i protagonisti di uno studio che ne ha elencato gli effetti strettamente negativi, correlati ad una proliferazione di batteri dannosi per la salute dell’organismo umano.

Gli asciugamani elettrici, diffusori di aria calda, risultano in continuo incremento soprattutto all’interno dei bagni pubblici e delle stazioni di servizio.

La diffusione dei batteri sulle mani appena lavate, incrementate dall’impiego degli asciugamani elettrici, favorirebbe la presenza e la proliferazione di batteri quali lo Stafilococco aureo e il Clostridium difficile.

Ulteriori ricerche hanno dimostrato che gli asciugamani elettrici sono in grado di disperdere i germi dalle mani direttamente sulle superfici circostanti toccate. L’ultimo degli studi è stato di recente pubblicato sull’Applied And Environmental Microbiology ha dimostrato gli effetti negativi dell’asciugatura tramite gli essiccatori elettrici in grado di sporcare ulteriormente le mani nonostante il lavaggio precedente.

Autori della ricerca il team della University of Connecticut School of Medicine servendosi di piastrelle sterili per dimostrare una proliferazione massiccia di batteri dopo soltanto 30 minuti di utilizzo degli asciugamani pubblici elettrici.

A seconda dei bagni pubblici sono state riscontrate dalle 18 alle 60 colonie di batteri, per un massimo pari a 254 colonie altamente pericolose per l’igiene personale dei soggetti.

Batteri come lo Stafilococco aureo risultano in altro modo in grado di originare una resistenza alla meticillina antibiotica, causando Clostridium, polmonite e sepsi. I ricercatori hanno così stabilito una maggior azione igienizzante in favore delle classiche salviette di carta rispetto all’utilizzo degli asciugamani elettrici.