3d Studio Max: cos’è e come iniziare ad usarlo

3d Studio Max cos'è e come iniziare ad usarlo

L’industria dei videogiochi e dell’animazione ha conosciuto un’enorme crescita nel corso degli ultimi decenni, grazie al concomitante sviluppo di strumenti di tecnologia digitali sempre più sofisticati ed efficaci. In commercio sono stati immessi numerosi software dedicati al design, alla progettazione ed al rendering che hanno reso questi settori di più recente generazione sempre più competitivi.

Uno dei programmi più diffusi ed utilizzati in questo ambito è 3d Studio Max, sviluppato da Autodesk. Vediamo di seguito quali sono le caratteristiche, le funzionalità e gli utilizzi di questo software e come imparare ad usarlo.

 

Cos’è 3d Studio Max

Come si legge sul sito ufficiale dello sviluppatore, si tratta di un “software di rendering e modellazione 3D per la visualizzazione dei progetti, i videogiochi e l’animazione“. Si tratta di un software a pagamento (costa poco più di duemila euro all’anno) che può essere scaricato direttamente dal sito ufficiale dello sviluppatore dove è possibile anche effettuare il download di una versione di prova gratuita.

 

Requisiti Tecnici per l’Utilizzo del Software

L’utilizzo di 3d Studio Max non può prescindere dalla disponibilità dell’adeguata tecnologia, sia per quanto riguarda il processore e la scheda grafica, sia per ciò che concerne il sistema operativo.

A proposito di quest’ultimo, il software – nella sua versione più recente – è compatibile con Microsoft Windows 7 (SP1), Windows 8, Windows 8.1 e Windows 10 Professional. Autodesk consiglia di scaricare il programma utilizzando la versione più recente di uno dei seguenti Browser: Microsoft Edge, Google Chrome, Microsoft Internet Explorer o Mozilla Firefox.

Al fine di usufruire delle migliori prestazioni possibili del programma, è necessario utilizzarlo sul di un dispositivo in possesso delle prerogative consigliate dallo sviluppatore:

CPU: Processore multi-core Intel o AMD a 64 bit con set di istruzioni SSE4.2;

RAM: almeno 8 GB;

Spazio su disco: almeno 9 GB per l’istallazione;

Dispositivo di puntamento: mouse a tre pulsanti.

Naturalmente, è di vitale importanza poter disporre anche di una scheda grafica adeguata all’utilizzo delle funzionalità del programma; sul sito ufficiale di Autodesk sono elencati tutti gli hardware grafici compatibili (per nessuno di questi sono previste particolari limitazioni):

NVIDIA: da Quadro K1200 a Quadro RTX 8000;

AMD: FirePro (dalla W9100 alla W5100) e Radeon (dalla Pro Duo alla Pro W5700);

Intel: UHD Graphics P630.

 

Come si Usa 3d Studio Max

Il software, come già accennato, serve a realizzare animazioni e rendering. Per quest’ultimi è possibile, ad esempio, importare un progetto già completo in formato tridimensionale e modificarlo aggiungendo dettagli e materiali, in modo tale da elaborare un modello accurato in grado di restituire con grande precisione quello che potrebbe essere il risultato finale. Il progetto in Revit può essere modificato con 3ds Max aggiungendo o rimuovendo alcuni dettagli prima di essere collocato in una scenografia specifica, come ad esempio il luogo in cui sorgerà l’edificio progettato. “3ds Max è compatibile con la maggior parte dei principali renderer” – come si legge sul sito di Autodesk – “per la creazione di scene di alta qualità e straordinarie rappresentazioni visive per la visualizzazione dei progetti e molto altro“.

Tra le funzioni più avanzate del software c’è la possibilità di inserire piccole animazioni nel rendering quali far passare delle auto lungo le strade che fiancheggiano un edificio. Poiché il programma mette a disposizione dell’utente tante funzioni, divise per livelli, il suo utilizzo non può essere appreso in maniera autonoma ma è necessario frequentare appositi corsi di formazione che prevedano il rilascio di una certificazione riconosciuta.

Per poter conseguire questo genere di qualifica è possibile frequentare anche i corsi organizzati da portali specializzati quali puntonetformazione.com. La frequentazione dei corsi di grafica di questo tipo rappresentano un’ottima specializzazione post laurea che integra le proprie referenze accademiche ed offre un’occasione in più di inserimento in un settore professionale giovane ma già molto complesso e variegato.

Site Footer

Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi